PINOCCHIO, UN BURATTINO CON UN GRANDE CUORE,
CORRE IN SOCCORSO AI BAMBINI IN FUGA!

Tutti conoscono la favola di Pinocchio, il burattino ribelle che voleva diventare un bambino ma poi ne combinava di tutti i colori e si allontanava sempre di più da questo traguardo. Da burattino di legno alla fine Pinocchio, dopo tante peripezie, è riuscito a divenire umano, un bambino in carne ed ossa.
In questo momento, così grave per la nostra storia contemporanea, anche noi "umani" rischiamo di essere dei Pinocchio, così com'era prima della sua trasformazione, ovvero rischiamo di non essere molto "umani" rispetto alle tragedie che continuano a succedere nel Mondo, che coinvolgono anche tantissimi bambini.
Ci siamo commossi qualche tempo fa per la sorte del piccolo Aylan. Ebbene da allora centinaia di altri bambini hanno fatto la stessa triste fine e il Mondo ha continuato a girarsi dall'altra parte, anzi a rendere sempre più difficile la fuga da guerra e disperazione di questi bambini insieme alle loro famiglie.
Divenire umani vuol dire non avere un cuore di legno, o peggio di pietra, vuol dire commuoverci, piangere ed essere tristi quando altri bambini sono costretti a vivere situazioni terribili, gioire insieme a loro quando invece riescono a raggiungere il loro sogno di Pace e Libertà, potersi costruire una nuova vita. Anche Pinocchio, pur essendo un burattino di legno, ha dimostrato a tutti noi di avere un grande cuore e che con esso è possibile diventare un bambino vero.

La nostra attenzione maggiore, per cui la Carovana della Gioia si è impegnata tanto negli ultimi anni, va a tutti i bambini che fuggono da guerre, fame e persecuzioni varie.
Con il cuore di Pinocchio, e con il nostro, andremo a cercare di rimettere le cose a posto, per trasformarci da burattini in anime consapevoli che vogliono vivere con limpida coscienza, e cambiare questa realtà, per portare Pace e Gioia dappertutto.
A Primavera del 2016 la Carovana della Gioia ripartirà per un nuovo viaggio che anche questa volta verrà costruito in coproduzione di base tra tutti i sostenitori, per la realizzazione delle attività per i bambini migranti, e per realizzare un nuovo film documentario, dopo i tre precedenti: MISSIONE GIOIA PER I BAMBINI DELLA SIRIA, BAMBINI IN FUGA e IL GIOCO SALVA IL MONDO.

La Missione Sociale di quest'anno è dedicata ancora una volta ai "Bambini in fuga" e al dramma che stanno vivendo, in Asia, Africa e in Europa, in fuga da guerre e persecuzioni senza fine.
La fuga è ormai dappertutto mentre ovunque si alzano muri di cemento o di filo spinato per cercare di frenare l'irrefrenabile.
La Carovana della Gioia sarà nei luoghi di transito in Grecia e in Italia e ovunque sarà possibile andare, per farlo però abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti, delle scuole e dei privati che vorranno inviarci una donazione per sostenere la Missione di quest'anno.
Nel nostro viaggio saremo accompagnati dal burattino Pinocchio che verrà rappresentato come marionetta e burattino nelle piazze e nelle scuole, insieme ai giochi e alla Gioia che porteremo ai bambini in fuga nei centri di accoglienza.
Inoltre scuole e privati, oltre a sostenere il progetto con una donazione, potranno lavorare sul tema "Pinocchio, un burattino con un grande cuore" inviandoci disegni, poesie, musiche, filmati e tutto quello che si vorrà realizzare per essere vicini ai bambini in fuga. Sarà nostra cura rendere pubblici i lavori ricevuti, attraverso i nostri mezzi di comunicazione.

(Illustrazioni di Ilaria Governatori)

La Carovana della Gioia è un progetto della Scuola di Pace - associazione di volontariato con sede a Roma.
Referente e ideatore del progetto: Italo Cassa.
 
storia joybus progetto coproduci foto la pagina facebook sintesi contatti biglietto da visita
storia joybus progetto dona foto facebook sintesi contatti card